You are hereDiagnosi finalizzata al recupero delle popolazioni di barbo e cavedano.

Diagnosi finalizzata al recupero delle popolazioni di barbo e cavedano.


Obiettivi del progetto: sticky icon

1. Acquisizione delle conoscenze sullo stato di conservazione attuale delle specie:

- Verifica struttura e densità delle popolazioni di Barbo e cavedano

Scopo del progetto: sticky icon

Scopo del progetto è la verifica dello status e distribuzione della fauna ciprinicola autoctona nei corsi d’acqua della Provincia di Grosseto. Specie bersaglio saranno il barbo ed il cavedano con approfondimento di dettaglio molecolare su cavedano dell’Ombrone Leuciscus lucumonis Bianco, 1983 e barbo del Tevere Barbus tyberinus Bonaparte, 1839. Tali specie, inserite negli allegati A o B della Legge della Regione Toscana n.

Descrizione del progetto:

La fauna ittica autoctona italiana nell’ultimo secolo ha conosciuto un progressivo impoverimento le cui principali cause vanno ricercate nelle alterazioni degli habitat, nello sfruttamento e inquinamento delle acque e nell’introduzione di forme ittiche alloctone; questo ultimo aspetto è particolarmente delicato in presenza di transfaunazioni che possono preludere a fenomeni ibridativi con perdita della biodiversità genetica locale.