You are hereAmbienti

Ambienti


La zonazione delle acque stagnanti sticky icon

Un lago, o anche più semplicemente una raccolta d'acqua, può essere suddiviso in senso verticale in uno STRATO EUFOTICO, nel quale penetra la luce, ed in uno STRATO AFOTICO sottostante, in cui non c'è luce e dove di cnseguenza la fotosintesi non può avvenire.

La zonazione delle acque correnti sticky icon

La maggior parte dei corsi d'acqua nasce sulle montagne e da qui scorre verso il mare. Man mano che i fiumi scendono di quota, cambiano le loro caratteristiche e, di conseguenza, variano anche le comunità di pesci presenti.

Classificazione dei corpi idrici provinciali in zone ittiche

I corpi idrici regionali sono suddivisi, ai fini della pesca, ai sensi dell'art. 10 della LRT n.7/2005, nelle seguenti zone ittiche: Zona a salmonidi, Zona a ciprinidi e Zona di foce o ad acque salmastre.