You are hereIl ruolo delle Associazioni di pesca

Il ruolo delle Associazioni di pesca


Il Piano Ittico Provinciale (PIPR) riconosce alle Associazioni dei pescatori sportivi e professionali un ruolo fondamentale nella gestione delle risorse ittiche, nell’applicazione della regolamentazione della pesca e nella vigilanza.

Le Associazioni, previa stipula di convenzione con la Provincia, possono partecipare:

  • alla gestione delle zone di protezione, delle zone di frega, delle zone a regolamento specifico;
  • alla gestione dei campi gara, temporanei e permanenti;
  • agli interventi di ripopolamento;
  • alla manutenzione ordinaria e straordinaria di tratti di corpi idrici;
  • alla gestione di incubatoi;
  • alla divulgazione delle tecniche di pesca sportiva e professionale;
  • alla didattica ambientale;
  • al monitoraggio del territorio;
  • al recupero di popolazioni ittiche in temporanea difficoltà;
  • altre attività legate alle finalità del PIPR.

Le Associazioni esplicano il loro ruolo tramite una vigilanza ambientale costante del territorio provinciale.

Le Associazioni sono tra i soggetti che con la presentazione annuale di progetti ittici possono attuare le previsioni del Piano Ittico.

Le Associazioni sono i soggetti principali con i quali la Provincia organizza manifestazioni, giornate divulgative, stage, per la divulgazione e la pubblicità della realtà ittica e dell’ecosistema acquatico.